P4, si dimette la portavoce del ministro Tremonti

1' di lettura

Manuela Bravi, compagna del deputato Pdl Marco Milanese per il quale la Procura di Napoli ha chiesto l’arresto e su cui la Camera deve ancora pronunciarsi, è stata ascoltata nell’ambito dell’inchiesta che coinvolge anche i vertici della Guardia di Finanza

Guarda anche:
Tangenti, ordine d'arresto per il deputato Pdl Milanese
Da "Coach" a "Ciccione", ecco i soprannomi della P4
Che cos'è la cosiddetta P4

Si è dimessa la portavoce del ministro dell'Economia Manuela Bravi, compagna anche del deputato Pdl Marco Milanese indagato nell’inchiesta della Procura di Napoli che vede coinvolti anche i vertici della Guardia di Finanza. Il nome della Bravi non è più riportato dal sito del Tesoro dove prima era indicata capoufficio stampa e portavoce del ministro Tremonti.

Manuela Bravi è stata ascoltata nell’ambito dell'inchiesta della procura di Napoli che ha portato all'emissione di un mandato di arresto nei confronti di Marco Milanese, ex consigliere politico del ministro, mandato che attende l'autorizzazione da parte della Camera, poiché Milanese è deputato. Le accuse contestate a Milanese sono corruzione, rivelazione di segreto d’ufficio e associazione per delinquere.

Tutte le notizie sulla P4:

Leggi tutto