Il tricolore? Bossi e Calderoli rispondono col dito medio

1' di lettura

Durante una festa della Lega a Besozzo nel Varesotto un cantante invoca la bandiera italiana. E i due ministri, sul palco, reagiscono con un gestaccio. Orlando (Idv): "Vilipendio". GUARDA IL VIDEO

Guarda anche
Santanché & Co: corna, dito medio e gesti poco "onorevoli"
Ministeri al Nord, Calderoli: "Il 23 luglio ne aprono tre"

Besozzo, provincia di Varese. Umberto Bossi e Roberto Calderoli partecipano a una festa della Lega Nord. Sul palco, al loro fianco, un cantante durante la sua performance invoca la bandiera italiana. Prima il ministro delle Riforme, poi quello della Semplificazione rispondono con un dito medio. Il gesto sembra essere accolto con un applauso dalla folla. Ma la scena viene ripresa da diverse telecamere e diffusa sul web scatenando una nuova polemica.

"Bossi ha offeso di nuovo la bandiera italiana e valuteremo se ci sono gli estremi per denunciarlo per vilipendio al tricolore. Il Senatur dimentica che è un ministro della Repubblica e che ha giurato sulla Costituzione. Questo insulto è ancora più grave e insopportabile perché avviene nell'anno in cui tutto il Paese festeggia la ricorrenza del 150simo anniversario dell'Unità d'Italia".

Guarda il video

Leggi tutto