Fuorionda di Tremonti: Brunetta "è un cretino"

1' di lettura

Questo il commento del ministro dell’Economia durante la conferenza stampa sulla manovra. Un video, ripreso da Repubblica.it, mostra il retroscena. La replica del titolare della Funzione Pubblica: “Come intercettazioni illegali”. IL FILMATO

Guarda anche:
Tremonti insulta Brunetta: la fotosequenza

Norma Salva-Fininvest, Tremonti non risponde
Manovra, Tremonti: "Il Quirinale ha firmato"

In un fuori onda della conferenza stampa di mercoledì sulla manovra, Giulio Tremonti arriva ad insultare il titolare della Funzione pubblica Renato Brunetta chiamandolo "cretino". A rivelare l'episodio è un video di Repubblica.it. Poco dopo la diffusione del filmato Brunetta, con una nota, ha informato che Tremonti si è scusato per l'accaduto, abbracciandolo.
Nel corso della giornata, poi, ha sottolineato: "I fuori onda non li considero, li considero alla stregua di intercettazioni illegali". E ha aggiunto: "Forse Tremonti non si riferiva neanche a me, ma a qualche direttore di giornale".

Il fuori onda - Mentre Brunetta illustra i correttivi alla spesa del pubblico impiego previsti in manovra, Tremonti si spazientisce e, rivolgendosi al ragioniere generale dello Stato Mario Canzio, commenta: "Questo è il tipico intervento suicida". E aggiunge poi, riferendosi a Brunetta: "è proprio un cretino". Anche Canzio si mostra critico e dice che Brunetta non dovrebbe parlare di pubblico impiego che ha un'incidenza di 0,6 miliardi in una manovra ben più ampia.
Nel prosieguo del video l'audio è meno comprensibile: si vede Tremonti che rincara la dose con Maurizio Sacconi. "Maurizio - dice il titolare del Tesoro per attirare l'attenzione del ministro del Welfare - questo è il tipico intervento suicida". Guarda, risponderebbe Sacconi sempre secondo Repubblica, "non lo sto nemmeno ascoltando."

La nota di scuse - "E' venuto Giulio e mi ha abbracciato, chiedendomi scusa. Io, però, non ho ancora capito cosa sia successo. Ma si sa, non sono veloce di comprendonio" ha detto Brunetta  riferendosi evidentemente ad un incontro che presumibilmente è avvenuto durante il consiglio dei ministri fra i due.

IL VIDEO INTEGRALE DI REPUBBLICA.IT

Leggi tutto