Salvini: "Norma sul Lodo Mondadori una furbata all'italiana"

1' di lettura

“Non si capisce cosa c’entrasse un provvedimento di questo tipo con la manovra economica - commenta a SkyTG24 l'esponente leghista - fare così significa tirare la corda, ma la corda prima o poi si spezza". AUDIO

E’ una furbata all’italiana, Berlusconi l’ha ritirata, meglio così, ma si potevano risparmiare agli italiani 24 ore di polemiche inutili”. E’ la dura critica di Matteo Salvini, eurodeputato leghista e capogruppo del Carroccio in consiglio comunale a Milano, alla norma sul Lodo Mondadori contenuta nella manovra economica.

“Non si capisce cosa c’entrasse un provvedimento di questo tipo con la manovra economica – ha detto Salvini ai microfoni di SkyTG24 - Inserire dei commi e dei sottocommi di questa portata in un provvedimento che non c’entra un fico secco con quello di cui si parla significa tirare la corda, ma la corda prima o poi si spezza”.

Già sulla sua pagina Facebook, Salvini aveva detto la sua, con un laconico status: "Ma Silvio ci fa o ci è?", commentato dalla base leghista in maniera molto critica nei confronti del premier.

Tutti i video sulla manovra economica:

Leggi tutto