Nucleare, scontro tra Brunetta e Bersani

1' di lettura

Durante l'ultima puntata di Annozero, battibecco tra il ministro della Pubblica amministrazione e il segretario Pd. "Ti sei accodato ai referendum in maniera parassitaria per un piatto di lenticchie", l'accusa. La replica: "Roba da matti". VIDEO

Guarda anche:
SPECIALE REFERENDUM - TUTTE LE FOTO
Canzoni, parodie, spot: I PIU' BEI VIDEO SUL WEB
I vip uniti per i referendum. "Io voto. E tu?"

Botta e risposta al vetriolo tra il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta e il leader del Pd Pier Luigi Bersani (in fondo all'articolo il video).
Durante l'ultima puntata di Annozero, che segna l'uscita dalla Rai di Michele Santoro, l'esponente Pdl va all'attacco dell'ex ministro del governo Prodi: "La sinistra fa pena - dice - è ossessionata da Berlusconi e così non vincerà mai".
E aggiunge: "Bersani voleva il nucleare, si è accodato a questi referendum in maniera parassitaria per un piatto di lenticchie, vuole essere il leader ma si accoda a Di Pietro".

"Balle, roba da matti - è stata la replica del segretario del Pd - io sono sempre stato contrarissimo a un demenziale piano nucleare del governo italiano. E poi ricordati che un ministro che non sa distinguere tra privatizzazioni e liberalizzazioni non dovrebbe avere la patente di ministro. Mai la privatizzazione obbligatoria".
"Ti stai arrampicando sugli specchi", lo ha interrotto Brunetta. E Bersani: "Mi fate pena voi". "Una pena a vicenda", è stata la controreplica.

Guarda il video (al minuto 4:25):

Leggi tutto