Vendola: "Un avviso di sfratto per il governo"

1' di lettura

Il leader di Sel in piazza Duomo a Milano per festeggiare la vittoria di Giuliano Pisapia: "Mi aspetto delle elezioni anticipate, è la fine di un incubo, la fine di un ciclo di 15 anni, la fine della dittatura della pornografia al potere". IL VIDEO

(in fondo all'articolo tutti i video sulle amministrative)

Amministrative 2011: LO SPECIALE
La cronaca della giornata

Pigia Pigia: Così Pisapia è diventato sindaco di Milano - Così De Magistris è diventato sindaco di Napoli

Approfondimenti: Comunali, al centrosinistra le sfide più importanti - Provinciali, finisce 4 a 2 per il centrosinistra - La Lega e la sberla dei ballottaggi - La sinistra vince ad Arcore - Crotone, sconfitta Dorina Bianchi - Il centrodestra perde Gallarate - La rabbia degli elettori Pdl sul web - Festa in piazza Duomo per Pisapia - A Cagliari vince Zedda - La Padania: "Il grande sconfitto è il premier"Baruffi: "Pronti per la festa" - Affluenza in calo - Centri sociali contro l'ex vicesindaco di Milano - Gli sberleffi su Facebook

Le reazioni
: Berlusconi - Cosolini - Prodi - Lettieri - Fini - De Magistris - Pisapia - Moratti - Zedda - Tabacci - Salvini - Bersani

FOTO: Festa in piazza Duomo a Milano - De Magistris scatenato sul palco - Cagliari, festa per ZeddaLa stampa internazionale - Milano, Napoli: entusiasmo su Twitter - Il trionfo di De Magistris - Libero: "E ora godetevi il comunismo" - Intention Poll - I candidati al seggio

Il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola ha definito "la fine di un incubo" il voto che ha sancito la vittoria del centrosinistra alle amministrative, e ha chiesto elezioni anticipate. "Mi aspetto delle elezioni anticipate, è la fine di un incubo, la fine di un ciclo di 15 anni, la fine della dittatura della pornografia al potere", ha detto Vendola, che è anche governatore della Puglia, alla festa per la vittoria a Milano di Giuliano Pisapia in piazza Duomo.

“Una vittoria imponente, travolgente, un avviso di sfratto per chi occupa Palazzo Chigi" - ha aggiunto Vendola -  "Oggi vince il centrosinistra che si affida al metodo delle primarie e che si allontana dalle logiche oligarchiche, consegnandosi alla volontà di cambiamento di un popolo largo".

"Stasera c'è il tempo delle telefonate. Ora è il tempo di stare con la gente". Così risponde Nichi Vendola a chi gli chiede se abbia sentito Pier Luigi Bersani e Antonio Di Pietro dopo i ballottaggi. “Ha vinto l'Italia dell'eleganza delle passioni: questo è più importante della politica. Le telefonate della politica le facciamo dopo. Ora festeggiamo in piazza con la gente".

Guarda tutti i video sulla festa in piazza Duomo

Leggi tutto