Moratti-Pisapia: la sfida in Rete è a colpi di satira

Un'immagine tratta dal documentario (surreale) di Sucate, una delle tante parodie della rete
1' di lettura

Remake di celebri film, parodie surreali, canzoni ironiche: il web prende di mira la sfida tra i due candidati sindaco di Milano, schierandosi con l'avversario del primo cittadino uscente. GUARDA I VIDEO PIU' DIVERTENTI

MORATTI VS PISAPIA: GUARDA LE PARODIE PIU' DIVERTENTI DELLA RETE
I VIDEO SULLA POLITICA PIU' CURIOSI
AMMINISTRATIVE 2011: LO SPECIALE

C'è chi ha deciso di rispolverare un grande classico della televisione anni '50 e c'è chi ha preferito attualizzarlo con l'aiuto di console e videogame. Chi ha rispolverato film piuttosto noti degli ultimi tempi e chi invece ha preferito riadattare testi e parole a musiche ormai diventate dei cult inossidabili.
La sfida tra Moratti e Pisapia, in vista dei ballottaggi che decideranno chi sarà il proprio sindaco di Milano, si è da tempo trasferita sul web. Con parodie e gag piuttosto divertenti, tutte a dire il vero orientate a favore del candidato sindaco di centrosinistra, nonostante la massiccia campagna elettorale del primo cittadino uscente.

Il primo video diffuso sul web è stato quello di una rivisitazione, surreale e molto politicamente scorretta, del film La caduta di Oliver Hirschbiegel. Adolf Hitler, interpretato nella pellicola da Bruno Ganz, è asserragliato nel suo bunker di Berlino. E - sorpresa - anzichè parlare della disfatta nazista, commenta furiosamente il 41% della Moratti al primo turno (guarda il filmato).
Il "presunto" Hitler si rifà vivo anche in un altro filmato. Stavolta, è alle prese con la gaffe su Sucate. A una settimana esatta dal voto, lo staff di Letizia Moratti aveva infatti abboccato allo scherzo di un utente su Twitter, rispondendo alla domanda sui problemi di un fantomatico quartiere di Milano, Sucate appunto. Lo scivolone è diventato subito un tormentone in rete (guarda la gallery con i tweet più divertenti). E ha finito col creare un'altra parodia, quella con Hitler che se la prende con i suoi collaboratori: internet - dice il Fuhrer - è un covo di comunisti.

Ma le gag sulla sfida hanno contagiato anche altri film e altre musiche: è il caso, tra l'altro, del Favoloso mondo di Pisapie (guarda il video), che prendendo spunto dalle frasi di alcuni esponenti del centrodestra mette in scena cosa accadrebbe se a vincere a Milano fosse appunto il candidato di centrosinistra, utilizzando le musiche del film scritto e diretto da Jean-Pierre Jeunet.
E sulla sfida milanese non poteva mancare la parodia di Sora Cesira, l'autrice diventata un fenomeno del web grazie a tormentoni come The Arcore's Night. La misteriosa collaboratrice de Gli Sgommati, il programma di satira politica in onda dal lunedì al venerdì alle 21 su Sky UNO e poi disponibile su Sky.it (guarda tutte le canzoni), ha preso di mira  la canzone "Incancellabile" di Laura Pausini, che nella versione diventa "Incarcerabile".

Leggi tutto