Napoli (Pdl): "Ballottaggio? Importante è vincere alla fine"

1' di lettura

Il vicepresidente dei deputati commenta a caldo i primi dati sulle elezioni di Milano e Napoli: "Certo, avrei auspicato una vittoria al primo turno. Ma siamo solo all'inizio e a mio giudizio porteremo a casa due grandi risultati"

SEGUI LA CRONACA DELLO SCRUTINIO

La situazione a Milano

Guarda anche:
Amministrative 2011: LO SPECIALE - L'ALBUM FOTOGRAFICO

Quello che conta è il risultato finale. Anche dovessimo andare al ballottaggio, e non lo credo, vinceremo comunque. Vinceremo sia a Milano che a Napoli". E' il primo commento a caldo, espresso da Osvaldo Napoli, nella sede nazionale del Pdl, sui dati relativi agli intention poll dei comuni di Milano e Napoli. "Certo avrei auspicato una vittoria al primo turno - aggiunge il vicepresidente dei deputati del Pdl - Ma siamo solo all'inizio e a mio giudizio porteremo a casa due grandi risultati, perché io sono uno di quelli che dice che quello che conta è il risultato finale e lo vedremo tra 15 giorni con la conferma di Milano e la grande vittoria a Napoli. Sarà la sconfitta del centrosinistra e la vittoria di Berlusconi".

A Milano "non speravamo nel ballottaggio ma di vincere al primo turno - ammette Napoli - ma guardando con sincerità a questo risultato auspichiamo che nel corso delle ore ci sarà un risultato diverso e comunque siamo consapevoli che vinceremo al ballottaggio. Credo che a quest'ora si possa ancora auspicare di arrivare al 50,1%". Quanto a Napoli, "acquistiamo 3 o 4 punti e Lettieri ha una certa distanza sia dal candidato del centrosinistra che da De Magistris. E' la conferma che l'elettore ci premierà dopo la politica catastrofica del centrosinistra", conclude Napoli.

Leggi tutto