Elezioni, anche Lassini sul bus del Milan in festa

1' di lettura

Nel giorno del silenzio elettorale il candidato al Consiglio comunale del Pdl, indagato per i manifesti anti-pm comparsi a Milano, ha festeggiato lo scudetto. Era sul pullman che ha preceduto quello dei giocatori. Tra la folla anche Tiziana Maiolo

Guarda anche:
Amministrative 2011: LO SPECIALE - L'ALBUM FOTOGRAFICO
Su Sky.it la maratona elettorale
Moratti-Pisapia, IL FACCIA A FACCIA INTEGRALE
Gli altri confronti in tv: Bologna - Napoli - Torino

Sul bus col tetto scoperto che ha preceduto quello dei giocatori del Milan nel corteo di festeggiamento per lo scudetto da via Turati a Piazza Duomo a Milano era seduto tra gli altri anche Roberto Lassini, il candidato del Pdl alle prossime elezioni comunali indagato per i manifesti anti pm. L'ex sindaco di Turbigo ideatore dei manifesti "Via le Br dalle procure" ha assistito al trionfo del Milan sulle strade di Milano da una posizione privilegiata, assieme ai supporter più vicini alla società.

Tra la folla festosa rossonera anche Tiziana Maiolo, che ha assunto la presidenza dell'associazione "Dalla parte della democrazia" di Roberto Lassini. "Io sono milanista dalla nascita - ha detto Maiolo - e questa volta Berlusconi non c'entra nulla. Il presidente della squadra che ha vinto più titoli al mondo è giusto che sia orgoglioso, che c'entra il silenzio elettorale? L'importante è che oggi non faccia comizi".

Tutti i video sulle elezioni amministrative

Leggi tutto