Giorgio Bocca sta con Tremonti: "Il Sud non cambia mai"

1' di lettura

Il giornalista ospite su SkyTG24 dell’Intervista di Maria Latella: “Mi sono stancato di aspettare, sono rassegnato al fatto che lì le cose non funzionano”. Poi sulle elezioni: "Come al solito si gioca tutto pro o contro Berlusconi". IL VIDEO INTEGRALE

“Il sud non cambia mai, mi sono stancato di aspettare che cambi”. Giorgio Bocca è stato l’ospite domenica 15 maggio dell’approfondimento di SkyTG24 condotto da Maria Latella. E ha parlato anche della polemica innescata poche ore prima dal ministro dell’Economia: “Capisco Tremonti, ha fatto un’osservazione politicamente pericolosa ma che io condivido. Se dopo 50 anni non c’è uno dei soli difetti del sud che sia cambiato si vede che ci sono delle ragioni, che non capisco. E io mi sono rassegnato al fatto che lì le cose non funzionano. Perché l’immondizia a Napoli resta nelle strade e a Milano no? La Camorra avrà anche trovato una disponibilità nella pubblica opinione. Certo, ora si indignano, ma è la prima volta che li vedo protestare".

Il giornalista di Repubblica e L'Espresso ha parlato ovviamente anche delle elezioni del 15 e 16 maggio: "Una campagna elettorale simile a tutte le altre precedenti, è stata una campagna elettorale molto personalizzata sul Berlusconi. Ce lo teniamo a vita o riusciamo a mandarlo a casa: questo è stato il tema della campagna elettorale".

Leggi tutto