Cagliari: sfida all'ultimo voto sui giovani e il lavoro

1' di lettura

Novantamila i cittadini chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco del capoluogo sardo. Massimo Fantola, riformatore di 63 anni è sostenuto dal centrodestra. Il vendoliano 35enne Massimo Zedda corre per il centrosinistra. VIDEO

Guarda anche:
Amministrative 2011. Dove si vota, regione per regione
I candidati di Milano, Bologna, Napoli e Torino
Amministrative 2011: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Sono 90mila i cagliaritani chiamati alle urne per le elezioni del sindaco della città, governata, nella seconda repubblica, sempre dal centrodestra. E per il centrodestra corre Massimo Fantola, 63 anni, riformatore della scuola di Mario Segni. A sfidarlo Massimo Zedda, vendoliano 35enne che alle primarie del centrosinistra ha travolto il candidato del Pd Antonello Cabras. Il Terzo Polo schiera invece Ignazio Artitzu, giornalista Rai in aspettativa, fuoriuscito dal Pdl per passare a Futuro e libertà. I temi del lavoro (con la disoccupazione giovanile che in Sardegna arriva al 44,7%), dei trasporti e dello sviluppo nel rispetto del patrimonio della città sono quelli sui cui si gioca la campagna elettorale, in una competizione che sembra quanto mai incerta.

Leggi tutto