"Che fai, mi cacci?", un anno fa lo scontro Fini-Berlusconi

Lo scontro tra Berlusconi e Fini durante la direzione nazionale del Pdl del 22 aprile 2010
1' di lettura

22 aprile 2010: alla Direzione nazionale del Pdl, i due alleati arrivano ai ferri corti. E' l'inizio della fine di una lunga convinvenza, che porterà il presidente della Camera a uscire dal governo e a creare Fli. FOTO E VIDEO

Guarda anche:
Fini, Berlusconi e il Pdl. LE FOTO

Quattro parole, seguite da un punto interrogativo (e da uno esclamativo), piuttosto profetici.

E' il 22 aprile 2010: lo scontro tra Berlusconi e Fini, che va avanti da diversi mesi, arriva all'apice. E durante la direzione nazionale del Pdl  (guarda tutti i video di quella giornata), dopo l'ennesimo botta e risposta tra i due, il presidente della Camera dice al premier: "Che fai, mi cacci?".

E' il punto di rottura definitivo tra i due leader del centrodestra. Di lì a breve Finì verrà espulso dal partito, creerà gruppi autonomi al Senato e alla Camera, dando vita a una nuova formazione politica, Futuro e libertà, e uscendo dal governo.
A un anno esatto, quella rottura non si è sanata. E - con le elezioni amminsitrative alle porte - sembra sempre più difficile che si ricomporrà.

Guarda la puntata di Beautiful Lab dedicata a Berlusconi e Fini:

Leggi tutto