Elezioni comunali, a Torino c'è anche la lista "Bunga-bunga"

1' di lettura

In vista delle amministrative del 15 e 16 maggio spunta anche un listino che si ispira al caso Ruby e ai festini di Arcore. Ma non è l’unico nome bizzarro in lizza nel capoluogo piemontese. Non mancano "Forze Juve", "Forza Toro" e "Azzurri italiani"

Guarda anche:
Chi sono i candidati a Milano, Napoli, Torino e Bologna
Caso Ruby: vai allo speciale
Ragazze, politica e bunga bunga. Tutte le foto

C'è anche la lista “Bunga-bunga. Più pilo per tutti” tra le liste già presentate negli uffici comunali di Torino per le elezioni amministrative del 15 e 16 maggio. Un riferimento più che esplicito ai presunti festini nella villa di Arcore del presidente del Consiglio Berlusconi, che nell'ambito del processo Ruby è imputato per concussione e prostituzione minorile.

Tra le liste presentate, che al momento sono 18, ce ne sono anche altre bizzarre. Tra queste quella del “Comitato popolo latino-america”, “Forza Juve”, “Forza Toro”, “Comitato Torino libera”, “No euro”, “Sinistra critica”, “Azzurri italiani”, “Moderati per Fassino”, “Lista Forza Nuova”. La scadenza per la presentazione delle liste è sabato 16 aprile alle 12.

Leggi tutto