Berlusconi: "Governare è fare, non dichiarare..."

Silvio Berlusconi a Bruxelles rilascia dichiarazioni riguardo alla guerra in Libia
1' di lettura

Così a Bruxelles il premier, che ha espresso anche la sua soddisfazione per il passaggio del controllo delle operazioni militari in Libia alla Nato. IL VIDEO

Guarda anche:
SPECIALE: Dalle proteste di piazza alla guerra in Libia
Tutte le NEWS e le FOTO
Libia, le parole chiave della guerra
Berlusconi: "Sono addolorato per Gheddafi"

"Non avete ancora capito? Governare è fare, non dichiarare...". Così Silvio Berlusconi in tono scherzoso ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano un commento prima dell'inizio della riunione del vertice europeo del Ppe a Bruxelles.

Il premier, uscendo dall'albergo, aveva già manifestato la sua soddisfazione per il passaggio del comando delle operazioni in Libia alla Nato.

E' stato deciso, ad una settimana dall'inizio della guerra in Libia, che la Nato assumerà la guida di "tutte le operazioni militari in Libia". Lo riferiscono fonti dell'Alleanza precisando che la decisione sarà finalizzata domenica 27 marzo. "Ciò significa - hanno precisato le fonti - che non ci sarà più la coalizione dei volenterosi e quella della Nato, ma solo una coalizione internazionale a guida Nato".

Leggi tutto