“Bastarde, vergogna!": la Gelmini le canta alle toghe rosa

1' di lettura

Sanremo: la canzone della Tatangelo è una copia di quella scritta da Sora Cesira per il ministro. Mariastella difende Berlusconi e attacca i giudici: "Vi aspetto al varco il sesto giorno d'aprile". Gli Sgommati, l’anticipazione della 21° puntata: VIDEO

VAI ALLO SPECIALE "GLI SGOMMATI"
Tutte le foto de Gli Sgommati
Guarda la puntata integrale

"Vi aspetto al varco il sesto giorno d'aprile, vergogna!". Mariastella Gelmini le canta alle tre toghe rosa che giudicheranno il premier Silvio Berlusconi. "Bastarde", grida il ministro dal palco di Sanremo nella ventunesima puntata de Gli Sgommati, lo show satirico con protagonisti pupazzi di lattice in onda dal lunedì al venerdì alle 21 su Sky UNO e poi su Sky.it. A scrivere il testo per la Gelmini è Sora Cesira. La misteriosa autrice di video parodie cliccatissime sul web ha rivisitato il brano portato al Festival da Anna Tatangelo.

E mentre Aldo rovista tra i faldoni di Wikileaks, Fini cerca soldi per comprare qualche nuovo giocatore per la malandata squadra di Futuro e Libertà.

Gli Sgommati è un programma che mescola attualità e intrattenimento, parodie e sketch. Con la regia di Franco Bertini e le scenografie di Francesco Priori, è prodotto per Sky UNO dalla Palomar di Carlo Degli Esposti. Tra gli autori, guidati da Paolo Mariconda, c’è la partecipazione straordinaria di Paolo Rossi. A realizzare i pupazzi, sagome a grandezza naturale con le sembianze, i tic e le movenze di personaggi noti, ci pensano Sara Baldis, Davide Masi e Riccardo Sivelli.
Lo show più sfacciato della tv vi aspetta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle 21. Ogni sabato, alle 20.20, va in onda una striscia speciale per rivedere il meglio della settimana.

Guarda anche:
Sanremo 2011, lo speciale
Sanremo 2011, tutte le foto

Leggi tutto