Berlusconi, sui giornali è toto-fidanzata

1' di lettura

Il premier: "Mai pagato per fare sesso, ho una relazione stabile" e i quotidiani si interrogano sull'identità della donna. Repubblica e Messaggero: il presidente sapeva che Ruby era minorenne. La giunta per le autorizzazioni a procedere esamina le carte

Berlusconi e le donne: L'ALBUM FOTOGRAFICO
E' "Mai" la parola più usata dal premier - LA TAGCLOUD

Guarda anche:

Il video messaggio del premier: "Mai pagato donne"

Intervista a Ruby: "Mai fatto sesso con Berlusconi"
Caso Ruby: ecco il condominio delle veline

(in fondo al pezzo tutti i video del caso Ruby)

C'è grande attesa per le possibili rivelazioni degli atti dell'inchiesta sul caso Ruby, da oggi a disposizione di 21 deputati della Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera. La documentazione contiene 300 pagine tra invito a comparire e elementi di prova, oltre al decreto con cui si chiede il via libera per perquisire l’ufficio di Giuseppe Spinelli, addetto alla contabilità del Cavaliere. Il presidente della Giunta, Pierluigi Castagnetti, ha aperto in mattinata il fascicolo, le carte saranno fotocopiate e solo dal pomeriggio i commissari ne potranno prendere visione. La giunta si riunirà mercoledì per cominciare l'esame degli atti.

Intanto, il video messaggio del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, diffuso dal sito dei "Promotori della libertà" è al centro delle prime pagine dei quotidiani. "Belusconi contrattacca in tv" titola la Stampa, "Berlusconi show: mai pagato donne" è l'apertura di Repubblica, mentre il Corriere della Sera anticipa che "Silvio Berlusconi non andrà dai pm", sottolineando che la linea difensiva dei suoi legali sostiene la competenza del tribunale dei ministri.

I giornali danno ampio spazio alla rivelazione del premier circa una relazione stabile con una donna. "Silvio è fidanzato" scrive il Tempo, "La fidanzata salva-premier" è il titolo del Secolo XIX, "Sono fidanzato (e anche orfano)" scrive l'Unità, "Berlusconi è fidanzato" è anche l'apertura del Giornale.
All'interno, "Da Francesca a Federica è caccia alla dama segreta" scrive Repubblica. Il Corriere della Sera dice "Ora è  toto-fidanzata" e cita tra le possibili compagne del premier Francesca Pascale, 25 anni, consigliere provinciale del Pdl a Napoli, la cantante 29enne Cristina Ravot e anche Nicole Minetti, 25 anni, consigliere regionale della Lombardia e indagata per favoreggiamento della prostituzione nel caso Ruby.
Di Nicole Minetti il quotidiano di via Solferino riporta anche gli stralci di alcune intercettazioni in cui la Minetti dà istruzioni a un'amica invitata a una feste del premier e la avverte, in slang, "ne vedrai di ogni".
Sui quotidiani è riportata anche la foto della tavolata in casa Berlusconi il giorno di Natale (leggi l'intervista di Sky.it a Philippe Daverio) dove una sedia vuota potrebbe essere quella della misteriosa donna.

Sia il Messaggero che la Repubblica riportano, inoltre, la notizia di un'intercettazione dalla quale si dedurrebbe che il premier sapeva l'età di Ruby. "Dissi a Berlusconi che ero minorenne", riferirebbe la ragazza marocchina in una telefonata, secondo quanto riferisce Repubblica. Il Messaggero invece racconta di come la ragazza rivelò la sua età a Lele Mora e di come poi Berlusconi la chiamò per dirle "Non posso più vederti, con le minorenni ho già avuto problemi". Dopo questa telefonata Ruby avrebbe però trascorso altre notti nella residenza del presidente del Consiglio.

Guarda la rassegna stampa




Tutti i video sul caso Ruby

Leggi tutto