"Il terzo Polo nasce perché il bipolarismo non funziona"

1' di lettura

Pier Ferdinando Casini, leader dell'Udc, in un'intervista a SkyTG24 spiega il perché del nuovo soggetto politico: "C'è bisogno di un'alleanza con metodologie nuove, non creata attorno a un leader". L'INTERVENTO INTEGRALE

Guarda anche:
Beautiful Lab, Berlusconi e Fini: la relazione in 4 minuti
Beautiful Lab, 20 anni di centrosinistra in 5 minuti
Berlusconi rilancia: "Apriamo ai deputati delusi"


"L'alleanza del terzo Polo nasce da un'analisi della situazione italiana, da un bipolarismo che non funziona. C'è bisogno di un'alleanza con metodologie nuove, non creata attorno a un leader". Così il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini intervistato da SkyTG24.
Quanto all'attacco del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi alla magistratura Casini osserva: "E' sbagliato, non è il momento di attaccare istituzioni dello stato. Ci sono state, è vero, delle schegge impazzite politicizzate della magistratura, ma guai a confondere questo con il corpo della magistratura italiana che è un corpo sano".

Leggi tutto