Birra e parolacce in chiesa, si dimettono i consiglieri

Fabrizio Dalcerri (primo a sinistra) e Antonio Buono (al centro), consiglieri comunali di Lega e Pdl a Opera, nel video che li ritrae all'interno della cattedrale di Monaco di Baviera
1' di lettura

Due esponenti del Pdl e della Lega di Opera (Milano) bevono e dicono volgarità nella cattedrale di Monaco. Filmati, finiscono su Youtube. Il sindaco a Sky.it: "Gesto da condannare, ma la polemica è strumentale. Si riconoscono nei valori cristiani"


Di Cristina Bassi

“La polemica è strumentale, ciò non toglie che i due consiglieri comunali abbiano sbagliato. Ma si sono scusati e sono sicuro che entrambi si riconoscano nella nostra cultura e nei nostri valori cristiani: Fabrizio Dalcerri ha anche presentato di recente una mozione a favore dell’esposizione del crocifisso negli edifici pubblici”. Ettore Fusco, sindaco di Opera, è in trincea. Nella sua cittadina, un centro di 14 mila abitanti dell’hinterland milanese, è un giorno burrascoso. Dalle parti del municipio si sono ritrovati a gestire una grana mediatica e politica non da poco: su Internet impazza un video in cui alcuni cittadini, e soprattutto due consiglieri di maggioranza, entrano nella cattedrale di Monaco di Baviera. Sono visibilmente ubriachi, bevono birra davanti all’altare, intonano ironicamente un canto sacro e fuori campo si sentono un rutto e una bestemmia. Qui il video da Youtube.

Non è la prima volta che Opera si guadagna, suo malgrado, un posto nelle cronache nazionali. Nel 2007 lo stesso Fusco, allora capogruppo della Lega in Consiglio comunale, è stato rinviato a giudizio per istigazione a delinquere nell’ambito di un’inchiesta su un incendio appiccato da alcuni cittadini in un campo rom di Opera. “Sono stato assolto per quel fatto – precisa oggi il sindaco – e da due diversi gup, dopo che contro l’assoluzione del primo il pm aveva fatto ricorso in Cassazione”. Fusco condanna il gesto dei due consiglieri, Fabrizio Dalcerri, capogruppo di maggioranza (formata da Pdl, Lega e Udc), e Antonio Stefano Buono, del Pdl, ma invita a non strumentalizzare la vicenda.

“Dalcerri non è più capogruppo di maggioranza – annuncia il primo cittadino – e insieme a Buono ha rimesso anche il mandato di consigliere. Sulle loro dimissioni decideremo lunedì”. Per Fusco, “Con questo gesto i due consiglieri dimostrano una maturità che di certo non si evince dal video, si sono inoltre scusati sia con noi sia pubblicamente, parlando con alcuni giornali. La loro è stata una pessima trovata, sono andati all’Oktober fest e hanno bevuto troppo, poi hanno avuto l’idea ancora peggiore di entrare in chiesa. Siamo rimasti delusi e glielo abbiamo detto, anche se nessuno dei due ha bestemmiato. Sono pronti a dimettersi, se decideremo che il loro comportamento ci danneggia politicamente. Ne parleremo lunedì nella riunione di maggioranza, a bocce ferme. Certo, se decidessimo a caldo, accetteremmo le dimissioni”.

Il sindaco di Opera però si fa qualche domanda su chi abbia postato il video e sul perché. “Evidentemente è stato qualcuna delle persone entrare ubriache in chiesa – sottolinea – con lo scopo di attaccarci. L’obiettivo non sono solo i due consiglieri, ma la Lega e il Pdl che qui stanno facendo bene. Mancano argomenti concreti per criticarci e i nostri oppositori, in testa i consiglieri di centrosinistra, lo fanno con una polemica gratuita. Tuttavia non condanno chi ha diffuso il video, piuttosto condanno il gesto di Dalecerri e Buono, che non sono stati rispettosi della nostra cultura e dei nostri valori cristiani, in cui comunque si riconoscono. Di solito si comportano bene”.

Leggi tutto