Marina Berlusconi in politica? Per Fininvest "non esiste"

Marina Berlusconi è presidente di Mondadori e di Fininvest (Getty)
1' di lettura

C’è chi invoca la primogenita del premier come futuro candidato premier per il centrodestra, ma l’azienda di cui è presidente smentisce: “Nulla di vero, semplici illazioni e ipotesi che non sono mai esistite". No anche da Pier Silvio. FOTO

Per il dopo Berlusconi un'altra Berlusconi? Le foto

Marina Berlusconi in politica? Non esiste. Fininvest smentisce qualsiasi ipotesi di un impegno in politica del presidente del gruppo, la figlia dell’attuale premier. In seguito a ipotesi da più parti ventilate di un impegno in politica di Marina Berlusconi, un portavoce della Fininvest ha infatti precisato: "Dobbiamo ribadire che non c'è nulla di vero. Si tratta di semplici illazioni e di ipotesi che non sono mai esistite". Quarantaquattro anni, presidente di Fininvest e Mondadori, unica italiana nella classifica delle donne più potenti del mondo stilata da Forbes, la primogenita del presidente del Consiglio Marina, viene ora invocata come futuro candidato premier da parte del centrodestra. La conferma, dalle pagine del Fatto Quotidiano, arriva dal vicedirettore del Giornale Alessandro Sallusti: "Ne ho sentito parlare molto, anche io. Sarebbe una cosa saggia. L’unica oltre a Silvio che potrebbe continuare la rivoluzione. Ha le palle. E sta guidando brillantemente il più grande gruppo italiano".

All'interno del governo l'unica a sbilanciarsi sulle voci di una possibile discesa in campo di Marina Berlusconi era stato invece il ministro per l’Ambiente Stefania Prestigiacomo che, in un’intervista al Corriere della Sera, aveva detto: “So che viene invocata. Potrebbe essere una bellissima novità. Una donna veramente in gamba. Ma dovrebbe sempre avvenire dopo il ricorso al popolo”.

Anche Pier Silvio Berlusconi, come la sorella Marina, ha escluso l'ipotesi di un eventuale proprio inmpegno in politica. A margine di un convegno all'Università Cattolica di Milano, il vice presidente di Mediaset, rispondendo ad una domanda, ha anche aggiunto di non credere possa esserci il rischio di una 'monarchia': "sono considerazioni che fanno ridere - ha detto -. E per quanto riguarda Marina non mi sembra abbia nessuna intenzione di entrare politica. Ha espresso una sua opinione come figlia, per stare vicina al padre e questo è tutto".

Leggi tutto