Bersani: "Il Paese ha problemi seri, Berlusconi si dimetta"

1' di lettura

Il segretario del Pd commenta le indiscrezioni sul caso Ruby: "Stiamo sempre tra questioni esoteriche legate al Lodo Alfano e queste singolari abitudini del Presidente del Consiglio", dunque il governo deve "andare a casa". IL VIDEO

Guarda anche:
Bunga bunga: Breve storia di un tormentone
Il premier sul caso Ruby: "Non mi occupo di spazzatura mediatica"
Berlusconi, dal divorzio a Noemi e Patrizia: tutte le foto

"Stiamo sempre tra questioni esoteriche legate al Lodo Alfano e queste singolari abitudini del Presidente del Consiglio", dunque il governo "si deve dimettere", "andare a casa, chiudiamola lì, vediamo se c'è un altro percorso perché il Paese ha problemi seri".
E' questa la reazione del segretario del Pd Pier Luigi Bersani alle domande dei cronisti che gli chiedevano commenti sulle recenti indicrezioni di alcuni quotidani relativi alle presunte rivelazioni di una minorenne.

Il leader del Pd ha poi parlato del fisco ha poi attaccato l'esecutivo e il premier, sollecitando alle dimissioni: "Qualcuno stacchi la spina e ci si rimetta in un percorso costituzionale, perché si deve dare una risposta al Paese. C'è un presidente della Repubblica, c'è un Parlamento, vediamo quel che si può fare per aprire una fase nuova".

Leggi tutto