Napolitano: "Scelte coraggiose per la giustizia"

Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano
1' di lettura

Il presidente della Repubblica interviene al forum dell'Abi: "L'eccessiva durata dei processi mina la fiducia dei cittadini". Bonaiuti: "La prossima settimana il via alla riforma sulla giustizia"

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione del "I° Forum Internazionale per lo  sviluppo della giustizia elettronica", ha dichiarato che per far funzionare meglio la giustizia occorrono "scelte coraggiose", perché l'eccessiva durate dei processi mina la fiducia dei cittadini. Il presidente ha inoltre espresso l'auspicio che "anche attraverso una ulteriore utilizzazione delle tecnologie informatiche si garantisca la piena attuazione dei principi del 'giusto processo'".

"Più volte ho ricordato che la eccessiva durata dei processi mina la fiducia dei cittadini nel 'servizio giustizia' e compromette anche la capacità competitiva del nostro paese sul piano economico", ha proseguito il capo dello Stato. "Il recupero di una piena funzionalità del sistema esige scelte coraggiose che ne riducano i costi di gestione e ne semplifichino le procedure con il contributo di tutti gli operatori e di ogni altra realtà interessata, compresa quella imprenditoriale".

Napolitano ha poi salutato con favore i progetti di informatizzazione della giustizia. Il portavoce del presidente del Consiglio, Paolo Bonaiuti, ha detto oggi che la prossima settimana il consiglio dei ministri varerà una grande riforma della giustizia che punta a risolvere il problema di oltre 9 milioni di cause civili e penali in attesa di definizione.

Leggi tutto