Berlusconi: Immagine negativa? Colpa del Pdl non del governo

Silvio Berlusconi
1' di lettura

Così il presidente del Consiglio in un messaggio a un convegno della Dc. "Su fisco, giustizia e federalismo bruceremo le tappe", ha aggiunto il premier. GUARDA IL VIDEO

Guarda anche:
Fini, Berlusconi e il Pdl. LE FOTO
Pdl, c’eravamo tanto amati
Berlusconi e Fini, ancora scontro sulla giustizia
Alfano: "Decisi ad andare avanti sul processo breve"

"Con un'analisi che condivido, l'amico Gianfranco Rotondi ha detto che se negli ultimi due mesi la nostra parte politica ha dato, a volte, un'immagine che non ha entusiasmato, lo si deve ad alcuni errori del partito e non del governo". E' un passaggio del messaggio inviato dal premier Silvio Berlusconi al convegno "La Dc nel Pdl" in corso a Saint-Vincent, organizzato dal ministro per l'Attuazione del programma Gianfranco Rotondi.
"Governo e la maggioranza faranno la loro parte, ma anche il Pdl, soprattutto sul territorio, deve dare il suo contributo", ha aggiunto il premier annunciando l'attivazione di un gruppo di volontari chiamato "Team della libertà".

Sui temi caldi motivo di scontro all'interno della maggioranza negli ultimi mesi Berlusconi ha poi annunciato: "Il governo è determinato a bruciare le tappe. Dal federalismo, alla giustizia, al fisco cambieremo questo Paese".


Leggi tutto