Anna Finocchiaro: "Parole di Berlusconi sono carta straccia"

L'aula del Senato
1' di lettura

L'opposizione chiude alle parole del premier: "E' un discorso già fatto dieci anni fa. Sveglia!". E per l'Italia dei Valori si tratta di "merce avariata". I VIDEO

Guarda anche:
Il giorno dopo la fiducia: la rassegna stampa
Berlusconi alla Camera: le foto della giornata
Reazioni dell'opposizione: Bersani (Pd) - Di Pietro (Idv) - Casini (Udc)

In fondo i video con i commenti al discorso di Berlusconi

I cinque punti del programma di Berlusconi sono "carta straccia". Anna Finocchiaro, capogruppo del Pd al Senato, commenta l'intervento del premier in aula a palazzo Madama e afferma che "è stato un discorso paradossale, sono desolata. Si tratta di un discorso già fatto dieci anni fa, ma ci parla di un sogno che non si è mai avverato: sveglia!". "Il Paese nel frattempo precipita o si organizza per i fatti suoi".

Per Anna Finocchiaro "le elezioni sono sullo sfondo, questa maggioranza non tiene più. Berlusconi ha detto che la maggioranza è più forte, ma Bossi subito dopo ha detto che bisogna andare a votare. Noi siamo pronti: tutto è meglio di questa palude. Loro sono in stallo e il Paese precipita, è fin troppo chiaro. Il premier prende in giro l'Italia. Ha parlato di abbassare le tasse che invece aumentano, di opere pubbliche che non sono state fatte, le imprese chiudono, l'unica riforma costituzionale è il Lodo Alfano. C'è una distanza tra lui e il Paese e a pagare sono i cittadini".

Felice Bellisario, senatore dell'Idv parla di "solita merce avariata" e prosegue sostenendo che Berlusconi "sono dieci anni che dice le stesse corbellerie".

I commenti al discorso di Berlusconi al Senato:



Leggi tutto