Cossiga a Napolitano: "Io devoto alla nazione"

Francesco Cossiga e Giorgio Napolitano
1' di lettura

Nella missiva indirizzata al capo dello Stato il presidente emerito ricorda la sua fedeltà alla Repubblica

Francesco Cossiga: L'ALBUM FOTOGRAFICO
Il mondo politico: TUTTI I COMMENTI
L'ultima intervista a SkyTG24: IL VIDEO
Cossiga sportivo: "IO E IL CALCIO"
La sua passione: LA TECNOLOGIA
Le lettere di Cossiga: A SCHIFANI - A FINI - A BERLUSCONI

"Signor Presidente, Le confermo i miei sentimenti di fedeltà alla Repubblica, di devozione alla Nazione, di amore alla Patria, di predilezione della Sardegna, mia nobile Terra di origine. Fu per me un grande onore servire immeritatamente e con tanta modestia, ma con animo religioso, con sincera passione civile e con dedizione assoluta, lo Stato italiano e la nostra Patria, nell'ufficio di Presidente della Repubblica. A Lei, quale Capo dello Stato e Rappresentante dell'Unità Nazionale, rivolgo il mio saluto deferente e formulo gli auguri più fervidi di una lunga missione al servizio dell'amato Popolo italiano. Con viva, cordiale e deferente amicizia. Francesco Cossiga".

Addio a Cossiga


Leggi tutto