Quando l'onorevole va in vacanza

1' di lettura

Il presidente Napolitano è a Stromboli, Berlusconi si dividerà tra Arcore e Villa Certosa, Fini e la Tulliani passeranno le ferie ad Ansedonia, Bersani in Sardegna e Casini nel Salento

E’ stata un estate ricca di colpi di scena. La rottura tra Fini e Berlusconi ha rischiato di far saltare, oltre che il governo, anche le vacanze dei politici. Ma liti nel Pdl, separazioni tra cofondatori, strategie in vista delle future alleanze parlamentari possono essere congelate almeno fino all’inizio di settembre. I nostri governanti possono abbandonare i palazzi del potere e darsi alle vacanze.

Napolitano- A dare il segnale del “rompete le righe” è stato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che insieme alla moglie Clio aveva già raggiunto Stromboli mentre qualcuno già agitava lo spettro della crisi di governo e di nuove elezioni. L’isola è meta estiva da ben 29 anni, se si eccettua l'anno della sua elezione al Quirinale. La coppia presidenziale ha raggiunto l'isola a bordo di un traghetto di linea della Siremar per poi essere accompagnata con un'auto elettrica nella villa di contrada Piscità, di proprietà di alcuni amici di famiglia.

Berlusconi- Vacanze di lavoro, invece, per Silvio Berlusconi alle prese con la non semplice situazione politica e la riorganizzazione ed il rilancio del Pdl. Il premier si dividerà tra Arcore e Villa Certosa nella prima metà di agosto, poi dovrebbe fare ritorno a Roma per trascorrere le ultime due settimane di pausa tra palazzo Grazioli e il quattrocentesco castello di Tor Crescenza, alle porte di Roma. Una scelta che renderebbe più semplice e rapida la convocazione di eventuali vertici agostani di partito. Ministri e parlamentari all'erta, dunque: "lavoreremo molto per il partito e credo che, di conseguenza, di vacanze se ne faranno poche", spiega il vice presidente dei senatori del Pdl Gaetano Quagliariello. E se ministri e parlamentari della maggioranza potrebbero dover interrompere, anche se per breve tratto, le loro vacanze.

Fini- Così non dovrebbe essere per il presidente della Camera Gianfranco Fini, che sarà anche quest'anno ad Ansedonia, insieme alla compagna Elisabetta Tulliani e alle figlie Carolina e Martina.

Schifani- Per il presidente del Senato Renato Schifani, un agosto “mare e monti” prima nelle acque della sua Sicilia, alle Eolie, e poi a Cortina, sulle Dolomiti.


Bossi- Poche vacanze per il leader leghista e ministro delle Riforme Umberto Bossi, impegnato, come molti altri esponenti del Carroccio, in un agosto di comizi e incontri. Il Senatur farà base a Ponte di Legno, tradizionale meta agostana, ma poi sarà impegnato in un tour nordista che lo porterà in Piemonte, Lombardia e Veneto per una decina di comizi.

Calderoli- Anche il ministro per la Semplificazione normativa e coordinatore delle segreterie leghista Roberto Calderoli trascorrerà gran parte del mese, come consuetudine, al lavoro, con un'agenda fitta di impegni.

La Russa- Il ministro della Difesa e coordinatore del Pdl Ignazio La Russa si dividerà tra la casa dei trisnonni a Ragalma, alle pendici dell'Etna, e la Sardegna: "Non andrò -precisa- in Costa Smeralda, ma nel sud dell'isola, vicino Cagliari". Vertici improvvisi permettendo, naturalmente.


Casini e Buttiglione- Tra gli abitudinari, invece, sicuramente il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini, che anche quest'anno sarà con la famiglia in Salento, ai Laghi Alimini, vicino Otranto. Stessa spiaggia, stesso mare anche per il presidente dell'Udc e vicepresidente della Camera Rocco Buttiglione che anche quest'anno trascorrerà le vacanze in una delle perle del Salento, la natia Gallipoli. Quella di Buttiglione and family sarà una vera e propria “invasione”, pacifica, ovviamente: oltre alla moglie, le quattro figlie, i sei nipotini, anche due sorelle con annesse (e numerose) famiglie, e una sostanziosa quantità di cugini ai quali la famiglia Buttiglione è molto legata: "Quando arriviamo noi, riempiamo la città...", scherza il presidente dell'Udc.

Di Pietro- Stessa vacanza dell'anno scorso anche per il leader dell'Idv Antonio Di Pietro, che tornerà, come di consueto, nella sua Montenero di Bisaccia. L'anno scorso era impegnato a piantare nuovi ulivi, quest'anno sarà alle prese con il nuovo trattore.


Bersani e D'Alema- Mare per due big del centrosinistra. il segretario del Pd Pierluigi Bersani ha scelto le acque cristalline della Sardegna, mentre il presidente di Italianieuropei Massimo D'Alema conferma la vacanza da skipper e veleggerà verso i lidi della Croazia.

Leggi tutto