Della Vedova: “Futuro e Libertà anche al Senato”

1' di lettura

L’esponente finiano interviene ai microfoni di SkyTG24 e assicura che il nuovo gruppo ha i numeri anche per Corso Rinascimento. E assicura: “Innanzitutto appoggiamo il Governo Berlusconi. La Mozione Caliendo sarà il banco di prova”

Fini, Berlusconi e il Pdl: dalla fondazione al divorzio. Tutte le foto

Nasce il nuovo gruppo Futuro e libertà per l'Italia

Futuro e Libertà ha i numeri per fare il gruppo anche al Senato. Lo assicura Benedetto Della Vedova deputato finiano che, dai microfoni dei SkyTG24, sottolinea: "Noi innanzitutto appoggiamo il governo Berlusconi che ha tante cose da fare come il federalismo, per cui non c'è ragione che l'esecutivo cada: se la volontà del premier fosse stata quella di andare alle elezioni sarebbe incomprensibile di provocare la nascita di un nuovo polo istituzionale in Parlamento".

"La mozione Caliendo - precisa Della Vedova - sarà il primo banco di prova per questa maggioranza che non è variata nei numeri ma che si riarticola sul piano parlamentare".

Tutti i video sulla frattura nel Pdl

Leggi tutto