Bersani: la rottura nel Pdl è crisi di governo

1' di lettura

Il segretario del Pd chiede al presidente del Consiglio di presentarsi "urgentemente" in Parlamento l'Idv: "Cacciare Fini è eversivo"

GUARDA LE FOTO DELLO SCONTRO VERBALE TRA FINI E BERLUSCONI AL CONGRESSO DEL PDL

E' una crisi di governo; la maggioranza non ha più i numeri per governare; il presidente del Consiglio deve riferire in Parlamento per aprire la crisi.
Queste le reazioni dell'opposizione alla rottura all'interno del Pdl sancita in via definitiva il 29 luglio con la lettura da parte di Silvio Berlusconi del testo finale votato dall'ufficio di presidenza del partito. (Qui il video con la lettura del documento di sfiducia a Fini)

Bersani: Berlusconi urgentemente in Parlamento:
La rottura di Silvio Berlusconi con Gianfranco Fini ha fatto irruzione giovedì sera nel consueto brindisi di fine stagione del gruppo Pd alla Camera e ha così trasformato una riunione conviviale in un appuntamento poltiico ad alta tensione.
Primo obiettivo disinnescare la 'delegittimazione' del presidente della Camera.
"Questa è una crisi. Il premier venga in Parlamento" sono le prime parole pronunciate dal segretario del Pd all'annuncio della rottura nel Pdl. Una richiesta, questa, che sarà formalizzata oggi in Aula.
Se Berluscon i decidesse di ignorarla, il Pd è pronto a bloccare l'Aula fino a Ferragosto discutendo dei decreti  calendarizzati, i cui tempi non sono contingentati.

Si riuniscono i capigruppo del Pd - Bersani, infatti, ha convocato, insieme con i capigruppo Anna Finocchiaro e Dario Franceschini, senatori e deputati del partito democratico per esaminare la situazione politica. 
La linea che si sosterrà è qiella già espressa da Bersani. Il premier, ha chiesto il leader del Pd, deve presentarsi in Parlamento per aprire la crisi.

Idv: eversivo cacciare Fini - "E' gravissimo che il capo del governo pretenda di cacciare il presidente della Camera, è una scelta eversiva. Berlusconi venga urgentemente in Parlamento. La maggioranza è venuta meno e ci impegneremo affinché sia la fine del sogno del progetto eversivo di Berlusconi. Non ha più i numeri per governare". Lo ha affermato in una nota il portavoce dell'Italia dei Valori, Leoluca Orlando.

Guarda anche:

Berlusconi caccia Fini. IL VIDEO

Leggi tutto