Regioni del Sud, Tremonti: "Cialtroni che non spendono"

1' di lettura

Il ministro dell’Economia alla conferenza di Coldiretti parla di "uno scandaloso percorso" nella gestione dei fondi comunitari: "La colpa è della cialtroneria di chi prende i soldi e non li usa"

La manovra economica del governo.
Tu cosa avresti tagliato?

Discutine nel forum


Le regioni del Sud hanno posto in essere "uno scandaloso percorso" nella gestione dei fondi comunitari. E' quanto ha sottolineato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, nel corso dell'assemblea di Coldiretti. "C'è stato uno stanziamento di fondi comunitari sul programma 2007-2013 pari a 44 miliardi. Questi signori ne hanno spesi solo 3,6 miliardi mentre cresceva la protesta contro i tagli subiti, aumentavano i capitali non usati – ha evidenziato il ministro -. Più il Sud declinava, più i fondi salivano. Questa cosa è di una gravità inaccettabile".

Secondo il ministro "la colpa non è dell'Ue né dei governi nazionali di destra o sinistra. La colpa è della cialtroneria di chi prende i soldi e non li usa".  "La colpa non è dell'Europa non è dei governi nazionali di destra o di sinistra, ma della cialtronaggine di chi ha i soldi e non li spende. E siccome i soldi per il Mezzogiorno saranno di più e non di meno nei prossimi anni non si può continuare con questa gente che sa protestrare, ma non sa fare il servizio pubblico per i cittadini".


Il ministro, comunque si è detto certo che la notte della crisi dell'euro e dell'Europa attraversata le settimane scorse "è passata" ma la crisi "continua tra paura e speranza".

Quella crisi, ha ricordato il ministro riferendosi alla bufera che ha coinvolto la moneta unica e le finanze di alcuni Paesi europei, "è stata una crisi gravissima che non era la crisi della zona dell'euro, era la crisi stessa dell'Europa. Quella notte - ha sottolineato - è passata, si sono fatte tante cose in positivo per la sicurezza dalla speculazione esterna e verso una politica interna più seria e organizzata di prima".

Il servizio di Sky TG24:


Leggi tutto