Cota: “Annullamento della mia elezione sarebbe un golpe”

1' di lettura

Il Tar deve pronunciarsi sull’esito delle elezioni in Piemonte. L’esponente della Lega: “Se arrivasse l’annullamento sarebbe un golpe, una violazione della democrazia”

Non teme la pronuncia del Tar sull’esito delle elezioni regionali che lo hanno visto diventare governatore della Regione Piemonte a scapito di Mercedes Bresso. Per Roberto Cota i ricorsi su cui deve pronunciarsi il Tribunale amministrativo “non riguardano i risultati delle elezioni, i ricorsi sono su cavilli relativi ad alcune candidature di una lista”. Per l’esponente della Lega Nord, quindi, non si tratta di una questione politica. Se arrivasse l’annullamento? “Sarebbe un golpe. Una violazione della prima regola della democrazia cioè che la sovranità appartiene al popolo”.

Leggi tutto