Berlusconi vuole spiegare la Manovra agli italiani

1' di lettura

Il presidente del Consiglio vuole spiegare la Manovra e vuole che i suoi uomini vadano in piazza a spiegarla ai cittadini. Il premier si è detto pronto anche a delle modifiche, ben inteso che il saldo dovrà essere inderogabilmente di 25 Mld

Sulla manovra, la linea di Berlusconi appare in sintonia con quella chiesta dal Quirinale: il premier ribadisce che il testo è tutt'ora modificabile nel corso del passaggio parlamentare, anche se il saldo dovrà inderogabilmente restare di 25 miliardi di euro. Una linea che presumibilmente Berlusconi ha illustrato anche al ministro dell'Economia, in un faccia a faccia a Palazzo Grazioli tenutosi ieri all'ora di pranzo. Fissati questi paletti, soprattutto nei confronti del ministro dell'Economia, il Cavaliere ha di nuovo preso in considerazione l'idea di spiegare agli italiani contenuti e ragioni dei sacrifici previsti nelle misure. "Si è detto pronto a fare un intervento importante in Aula per illustrare al Paese la manovra" riferisce una fonte presente al vertice di Palazzo Grazioli, precisando però che una decisione in questo senso non è ancora definitiva.

Tutti gli aggiornamenti sulla Manovra 2010

Leggi tutto