Farefuturo attacca La Russa: "Tifoso nel giorno del lutto"

Ignazio La Russa (LaPresse)
1' di lettura

Il magazine della Fondazione contro il ministro della Difesa: "E' di destra parlare di calcio quando in Afghanistan due militari italiani hanno perso la vita?". Il riferimento è a un comunicato diramato da La Russa in merito alla partita Siena-Inter

Afghanistan, La Russa: "A fine anno 4mila soldati"

Il ministro della Difesa Ignazio La Russa finisce nel mirino di “Ffwebmagazine” per aver parlato da tifoso dell'Inter anche nel giorno del lutto per la morte dei soldati  italiani in Afghanistan. "Viene da chiedersi se è davvero così di destra -scrive Federico Brusadelli- che il titolare della Difesa dirami un comunicato dal quale si apprende che pur 'nel rispetto dei tragici avvenimenti che hanno coinvolto oggi i nostri militari in Afghanistan', il ministro Ignazio La Russa ritiene opportuno non entrare nella polemica nata dalle dichiarazioni da lui rilasciate al termine della partita Siena-Inter', ma ci tiene a specificare che 'il Siena ha solo inutilmente cercato uno sterile ed inutile zero a zero con un catenaccione vecchia maniera'".

E dire, è la premessa del commento della testata di Farefuturo, che "c'è chi -beato lui- sa di avere il copyright della 'destra' in  Italia. E lo ricorda costantemente, sottolineando cosa sia e non sia  'di destra', cosa piaccia o non piaccia al 'popolo di destra', cosa  tradisca o non tradisca 'gli ideali della destra'". E allora ogni  tanto "viene voglia di rispondere a questi difensori della destrità, almeno per una volta, con la loro stessa lingua".

“Ffweb” ne ha anche per Daniela Santanché: "Viene anche da  chiedersi quanto sia di destra invocare - come ha fatto dall'alto del  suo scranno governativo l'onorevole Daniela Santanché, intervenendo a “Mattino Cinque”- il rispetto della privacy nelle indagini portate  avanti per sradicare il cancro mafioso: 'Che senso ha intercettare un  mafioso mentre parla con la madre'? E' un abuso', dice il  sottosegretario. Questi sì che sono 'ideali di destra'. Ecco, episodi così -conclude “Ffwebmagazine”- confermano un sospetto: che chi si  preoccupa tanto delle etichette, finisca, come in questi due piccoli casi, per dimenticare il contenuto".

Guarda anche:

Afghanistan, La Russa: "A fine anno 4mila soldati"
Afghanistan, uccisi due soldati italiani
Camera ardente per i due italiani morti

Leggi tutto