La Russa: in Afghanistan per difendere Italia dal terrorismo

Ignazio La Russa
1' di lettura

Il ministro della Difesa dopo l‘attacco che ha ucciso due alpini. “Rischio connesso all’importanza della missione. I nostri militari restano”. Bossi: "Andarsene sarebbe una fuga" Mercoledì il rientro delle salme

AFGHANISTAN: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Soldati uccisi in Afghanistan: le reazioni politiche

"Oggi abbiamo ritenuto e continuiamo a ritenere che il rischio è connesso all'importanza della missione". Così il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha risposto alle domande dei cronisti durante la conferenza stampa organizzata questa mattina in prefettura a Milano in seguito alla morte di due soldati italiani in Afghanistan. Sulle parole del ministro Calderoli che questa mattina ha espresso dubbi sulla opportunità del proseguimento della missione in Afghanistan, La Russa ha detto: "Voglio ringraziare Calderoli perche' ha anche detto che facciamo parte di una missione internazionale e tutti ci interroghiamo tutti i giorni, e non solo Calderoli, specie di fronte a episodi di questo genere. Facciamo parte di una missione internazionale e all'interno di essa prendiamo le nostre decisioni e contribuiamo a far decidere gli organi internazionali. Ma non in modo unilaterale".

Le salme dei due militari uccisi saranno rimpatriate "presumibilmente nella mattinata di mercoledì”, ha detto il ministro della Difesa. I due feriti rientreranno in Italia non appena sarà possibile. Già questa mattina, però, il caporale Cristina Buonacucina è stata evacuata al nord di Kabul, mentre il secondo ferito, Gianfranco Scirè è stato evacuato ad Herat per essere curato. "Per entrambi comunque - ha detto la Russa - la situazione è fuori pericolo".

Bossi: "Andarsene sarebbe una fuga" - " Io non penso che possiamo scappare, la nostra sarebbe sentita dal mondo occidentale come una fuga difficilmente spiegabile". Lo ha detto Umberto Bossi commentando l'attentato ai militari italiani in Afghanistan e rispondendo alla domanda sul possibile ritiro del nostro contingente. "Il nostro paese - ha aggiunto - non può andarsene da solo. C'è l'Occidente che si è impegnato a fermare il terrorismo".

Caduti italiani in Afghanistan. Tutte le reazioni politiche:

Leggi tutto