Berlusconi: sarebbe imperdonabile incrinare l'unità del Pdl

1' di lettura

Il premier: “Grazie all’unità del partito governo forte contro la crisi”. Fassino: “Bisogna fare di più”. Casini “Votare prestito alla Grecia per dare segnale ai mercati”

"Incrinare l'unità del Popolo della Liberta per tornare alle ritualità della vecchia politica politicante sarebbe un errore imperdonabile. A questa prospettiva mi opporrò con tutte le forze, certo di interpretare il desiderio di quanti amano la liberta e la democrazia, e di onorare così la memoria di un grande italiano come don Gianni". Si chiude così il messaggio che Silvio Berlusconi ha inviato al convegno Don Gianni Baget Bozzo, tra impegno politico e profezia, che si è svolto stamane al Teatro della Gioventù di Genova, dedicato alla figura del sacerdote, teologo e politologo genovese ad un anno dalla sua scomparsa.

Leggi tutto