Abusivismo, Governo prepara lo stop alle ruspe in Campania

1' di lettura

Un decreto legislativo preparato dal Governo e che sarà esaminato nella prossima riunione de3l consiglio dei ministri, prevede uno stop alle demolizioni di case abusive nella regione fino al 31 dicembre 2011. Contrari Pd e Idv

Stop alle ruspe in Campania fino al 31 dicembre 2011. E' quanto prevede lo Schema di decreto legislativo messo a punto dal governo che dovrà essere esaminato nella prossima riunione del Consiglio dei Ministri.
   
Il provvedimento, che è stato aspramente contestato dalle opposizioni ("è la cambiale elettorale"), consentirà di “salvare” tutte le case abusive della regione, compreso quelle della zona di Casal di Principe, dove imponenti demolizioni erano previste per la primavera.
   
Il coordinamento anti-abusivismo messo in piedi da regione e Procura già a marzo aveva individuato manufatti da abbattere anche in altre zone della provincia di Napoli: da Mugnano a Maddaloni, da Torre del Greco a Casapesenna, Ischia e Forio. E ora queste, assicurano esponenti dell'Idv campano, "verranno salvate per decreto".
   
La sospensione, si legge nel provvedimento, riguarderà solo le demolizioni disposte a seguito di sentenza penale, purché riguardanti immobili occupati stabilmente da soggetti "sforniti di altra abitazione" e relativi ad abusi realizzati entro il 31 marzo 2003. Data dell'ultimo condono.
   

Leggi tutto