Ballottaggi: alle 12 ha votato il 10,32%

1' di lettura

Seggi aperti domenica 11 dalle ore 8.00 alle 22.00 e lunedì 12 dalle 7.00 alle 15.00 per eleggere i sindaci in 41 comuni. Fra questi, ci sono 4 capoluoghi di provincia: Macerata, Mantova, Matera e Vibo Valentia

REGIONALI: LE FOTO - I RISULTATI - I COMMENTI - LA MAPPA - I GIORNALI

COMUNALI E PROVINCIALI: I RISULTATI

Nei 41 comuni dove si vota per i ballottaggi, alle 12 si è registrata un'affluenza del 10,32% dei votanti. Al primo turno l'affluenza era stata dell'11,27%. Lo rende noto il Viminale.

Urne di nuovo aperte, domenica e lunedì per i ballottaggi delle elezioni comunali. Si vota per eleggere il sindaco in 41 comuni italiani. Fra questi, ci sono 4 capoluoghi di provincia: Macerata, Mantova, Matera e Vibo Valentia.  Secondo i dati del Ministero dell'Interno, sono oltre un milione i cittadini 'chiamati' ad esprimersi: 1.087.085, per la precisione, i potenziali elettori. 1292 le sezioni elettorali interessate.

Le operazioni di voto -  come per il primo turno del 28 e 29 marzo - si svolgeranno dalle 8 alle 22 di domenica 11 aprile e dalle 7 alle 15 di lunedì 12  aprile.
Per il turno di ballottaggio, si vota soltanto tra i due candidati a sindaco che hanno ottenuto al primo turno il maggior numero di voti, tracciando un segno sul rettangolo entro il quale e scritto il nome del candidato prescelto.

Il Viminale ricorda che "configurandosi il turno di ballottaggio come una prosecuzione delle operazioni del primo turno, potranno votare in occasione del  ballottaggio solo gli elettori che abbiano maturato il relativo diritto entro il 28 marzo 2010, primo giorno di votazione".
Si potrà partecipare al turno di ballottaggio anche se non si è preso parte  alla votazione del primo turno.

Leggi tutto