Governo, sul tavolo il caso Fitto e il dopo Zaia

1' di lettura

Archiviate le elezioni per la maggioranza restano da risolvere alcune questioni: dalle dimissioni del ministro pugliese alla successione al dicastero dell'Agricoltura, dopo l’affermazione di Luca Zaia alla presidenza della Regione Veneto

I DATI SULL'AFFLUENZA

REGIONALI: LE FOTO - I RISULTATI - I COMMENTI - LA MAPPA - I GIORNALI

COMUNALI E PROVINCIALI: I RISULTATI

Archiviate le elezioni ora sul tavolo del governo si affacciano due casi da risolvere. Il primo è quello del ministro per gli Affari regionali Raffaele Fitto, che ha presentato le dimissioni dopo la sconfitta del centrodestra alle regionali in Puglia. La seconda riguarda invece la successione al ministero dell'Agricoltura. Chi sarà il ministro dopo Zaia, eletto governatore del Veneto? Per i leghisti non c'è dubbio: uno di loro.

Leggi tutto