Regionali: vincono la Lega e il Pdl, giù il Pd

1' di lettura

Lazio e Piemonte al centrodestra, onda verde nel Veneto. Vince Vendola in Puglia, il centrosinistra tiene Liguria, Emilia, Toscana, Marche e Basilicata. L’Idv è il secondo partito della sinistra ma soffre l’exploit delle liste di Grillo. VAI ALLO SPECIALE

I DATI SULL'AFFLUENZA

REGIONALI: LE FOTO - I RISULTATI - I COMMENTI - TUTTI I DATI - I GIORNALI

COMUNALI E PROVINCIALI: lo scrutinio in tempo reale


Dalle regioni l'attenzione si sposta ora verso i risultati delle comunali e provinciali. A L'Aquila, dove i risultati sono stati scrutinati già ieri, il Pdl ha strappato la presidenza della provincia alla sinistra, mentre si attendono per oggi  i risultati di città come Venezia, Lecco e le provincie di Imperia, Caserta e Viterbo. SEGUI IN DIRETTA LO SPOGLIO DEI DATI

Ieri sera, alla fine della lunga notte elettorale il barometro politico italiano si è spostato in modo chiaro verso destra, colorandosi anche verde Lega. Il Pdl e la Lega strappano alla sinistra Lazio, Piemonte, Campania e Calabria, il Pd tiene soltanto Liguria, Puglia, Basilicata e le altre regioni storicamente rosse.

Lazio : a tarda notte la conferma della vittoria di Renata Polverini che vince con il 51,14% per cento dei consensi, contro il 48,32 di Emma Bonino e lo 0,5 dei Marzia Marzoli ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Piemonte
: il Piemonte passa alla Lega Nord. Il nuovo governatore è Roberto Cota che si aggiudica il 47,32% dei consensi, contro il 46,90% dei voti raccolti da Mercedes Bresso. Risultato a sopresa del candidato del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, Davide Bono, che con oltre 90.000 voti ottiene il 4,08% dei voti.( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Puglia : Nichi Vendola vince la sua battaglia e si conferma governatore. Il candidato di Sinistra, ecologia e Libertà, appoggiato dal Pd, ottiene il 48,69% dei consensi, contro il 42,25% del suo sfidante Rocco Palese. Terza la centrista Adriana Poli Bortone con l'8,71% dei voti ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Lombardia : prevista vittoria per Roberto Formigoni che ottiene il 56,10% dei voti, contro il 33,27% del suo sfidante Filippo Penati. Delude la prova del candidato centrista Savino Pezzotta che si ferma al 4,68% dei consensi, mentre si conferma anche qui il movimento di Beppe Grillo con il 3% dei voti ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Veneto
: exploit verde per il leghista Luca Zaia che raggiunge il 60,15% dei voti. Solo 29,07% dei voti al candidato di centrosinistra Giuseppe Bortolussi, mentre tiene il candidato dell'Udc Antonio de Poli con il 6,38. Il grillino David Borrelli incassa il 3,15 dei voti. ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Emilia Romagna
: Vasco Errano si conferma con il 52,06% dei voti, staccando Anna Maria Bernini, ferma al 36,72%. Sorpresa straordinaria del candidato del movimento di Beppe Grillo che si attesta a uno storico 7% dei voti. ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Toscana
: Enrico Rossi, candidato del centrosinistra, vince facile con il 59,73% dei consensi, seconda Monica Faenzi, del centrodestra, al 34,43%. Terzo il candidato centrista Francesco Bosi al 4,58% ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Umbria : Catiuscia Marini, candidata del Pd, si afferma con il 57,24% dei voti, contro Fiammetta Modena, Pdl, ferma al 37,70%. Terzoa Paola Binetti per l'Udc, al 5,05% ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Marche : Il presidente uscente Gian Mario Spacca si conferma con il 53,17%, secondo Erminio Marinelli fermo al 39,71%. Terzo Massimo Rossi, candidato di Rifondazione e Sel, con il 7,11% dei voti. ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Campania : Stefano Caldoro, candidato di centro destra, conquista la regione che fu di Bassolino con il 54,25% dei voti, mentre Vincenzo De Luca, del Pd, si ferma al 43,04%. Paolo Ferrero, candidato per Rifondazione Comunista racimola poco più dell'1%, come il candidato grillino ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Basilicata : la Lucania si conferma regione rossa. Vito De Filippo, governatore uscente del Pd, vince con il 60,81% dei voti, mentre il candidato del centrodestra Nicola Pagliuca si ferma al 27,92% dei consensi. Sorpresa per Magdi Allam che, con la sua lista Io amo la Lucania, conquista l'8,72% dei voti. ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

Calabria
: con il 97% dei seggi scrutinati Giuseppe Scopelliti del Pdl si conferma nuovo governatore, staccando al secondo posto Agazio Loiero del centrosinistra. Exploit soprendente per il candidato dell'Idv, l'imprenditore Filippo Callipo che dovrebbe superare il 15% dei consensi. ( clicca qui per il risultato delle singole liste )

L'Aquila - Scrutinati anche i voti nella provincia de L'Aquila, l'unica i cui dati sono arrivati ieri visto che in Abruzzo non si votava per la regione. Stefania Pezzopane, presidente uscente del Pd non ce l'ha fatta e si è fermata al 45,31% dei consensi. Nuovo presidente della provincia è Antonio Del Corvo del Pdl, che ottiene il 53,42% dei voti. ( clicca qui per il risultato delle singole liste )



Guarda anche:
Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani
La Lega straripa al Nord a spese del Pdl
Piemonte, il successo di Cota
Veneto, trionfa Luca Zaia

Il voto regione per regione:


Leggi tutto