Rassegna stampa, le prime pagine il giorno dopo le elezioni

1' di lettura

Esultano i quotidiani di centrodestra: “Che goduria” è il titolo di Libero. Rassegnati quelli di centrosinistra. Per il Fatto l’unica consolazione viene dalla Puglia: “Meno male che c’è Vendola”

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

TUTTI I COMMENTI: I VIDEO

I DATI SULL'AFFLUENZA - I GRAFICI REGIONE PER REGIONE

LE FOTO DELLA NOTTE ELETTORALE

LA NOTTE ELETTORALE: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

I quotidiani in edicola commentano i risultati delle elezioni regionali, che hanno visto vincere il centrodestra in 7 regioni e il centrosinistra in 6. "Vincono Berlusconi e la Lega" titola il Corriere della Sera. Importante il risultato del partito di Umberto Bossi, che impone due suoi candidati, Cota e Zaia, in Piemonte e Veneto. Per Repubblica "La destra vince sul carro di Bossi".

Anche la Stampa celebra il risultato del Carroccio parlando di "Boom della Lega". Esultano i quotidiani di centrodestra. Libero titola "Che goduria". Il giornale diretto da Maurizio Belpietro precisa: "Dato per morto, il centrodestra vince". "Berlusconi e Bossi volano" è invece il titolo di apertura del Giornale di Vittorio Feltri. Il quotidiano di sinistra L'Unità parla di "Un paese stanco". Per il Fatto Quotidiano "Meno male che c'è Vendola".

Leggi tutto