A L'Aquila la provincia premia il Pdl

La presidente uscente della provincia di L'Aquila Stefania Pezzopane
1' di lettura

Stefania Pezzopane, presidente della provincia colpita dal terremoto, è stata sconfitta da Antonio del Corvo, Pdl. La candidata di sinistra ha vinto in città, ma è stata condannata dal voto degli altri centri della provincia

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

I DATI SULL'AFFLUENZA - I GRAFICI REGIONE PER REGIONE

LA NOTTE ELETTORALE: LE FOTO
- LA CRONACA - I COMMENTI

Osservata speciale la provincia de L'Aquila dove, nelle elezioni del 28 e 29 marzo, si rinnovava il consiglio e il presidente della Provincia. Stefania Pezzopane del Pd, la presidente della Provincia che ha affrontato l'emergenza del terremoto è stata sconfitta, fermandosi soltanto al 45,31% dei consensi. Nuovo presidente è il candidato del Pdl Antonio Del Corvo che ottiene il 53,42% dei voti. (qui tutti i risultati lista per lista)

A condannare la Pezzopane è stata soprattutto la provincia. Nella città dell'Aquila, infatti, la candidata del centrosinistra ha incassato la fiducia del 56,74% dei suoi concittadini, lasciando il suo sfidante solo al 42,73%. Ma il voto contrario di quasi tutti gli altri centri della provincia hanno decretato la sua sconfitta. Ad Avezzano Del Corvo ha incassato il 60,85% dei voti, a Tagliacozzo il 65,61%, a Castel Di Sangro il 60,31%, giusto per rimanere ai centri più grandi.

Nel giorno del voto il popolo delle carriole era sceso in piazza anche nel giorno del voto, per protestare contro le macerie non ancora rimosse e la chiusura del centro storico che ormai si prolunga da quasi un anno.

Terremoto in Abruzzo: l'album fotografico
Terremoto in Abruzzo: lo speciale

Leggi tutto