Regionali Liguria, Biasotti ammette la sconfitta

1' di lettura

“Burlando ha vinto, complimenti e in bocca al lupo”: così il candidato del centrodestra ha commentato i dati, non ancora definitivi. E ha aggiunto: “ Avevo recepito voglie di cambiamento che non si sono realizzate”

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

I DATI SULL'AFFLUENZA - I GRAFICI REGIONE PER REGIONE

“Rimane da fare l'analisi sui voti, ma l'orientamento è chiaro: Burlando ha vinto, complimenti, auguri e in bocca al lupo": lo ha detto il candidato alla presidenza della Liguria del centrodestra Sandro Biasotti stasera al suo point a Genova commentando i dati delle regionali.

"Se i liguri e i genovesi sono soddisfatti di questa situazione - ha proseguito Biasotti - ne prendo atto. Avevo recepito voglie di cambiamento che non si sono realizzate". Biasotti ha detto essere "sereno", di aver condotto una campagna elettorale "con tanto impegno, buona volontà, e determinazione" e di non aver niente da "recriminare". E ha concluso: "Non pensavo di perdere per 5 o 6 punti pensavo che la battaglia fosse sul filo. Poi analizzeremo dove ho ricevuto maggiori e minori consensi".

Guarda anche:
Regionali: tutti i commenti in diretta

Leggi tutto