Lo spettro della criminalità sul voto

1' di lettura

Una campagna elettorale avvelenata dalle minacce dei clan e un voto su cui si sente la minaccia mafiosa, in Campania come in Calabria. Solo a Lamezia Terme in 20 giorni sette episodi di intimidazione ai candidati

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

ELEZIONI 2010: TUTTE LE FOTO

Un voto in cambio di qualcos'altro. Storia vecchia. Storie di compravendite elettorali. Storie che al sud, purtoppo non costituiscono casi isolati. Il rischio di infiltrazioni dei clan nelle votazioni c'è sempre stato e c'è anche questa volta.

Leggi anche:
Regionali, comunque vada sarà un successo
Bersani a SKY TG24: aria nuova è vincere in 7 regioni
Berlusconi a SKY TG24: se perdiamo non cambia nulla



Leggi tutto