Incentivi, Bersani contro il governo: non credo che servano

1' di lettura

Il segretario del Partito democratico: “L’annuncio ha bloccato il mercato da mesi, la gente non compra e li aspetta. E’ una cosa ridicola. Si sono spesi 2-3 miliardi per Alitalia”

A Pierluigi Bersani non piace la strategia degli incentivi varati dal governo. L'annuncio , accusa Bersani, "ha di fatto bloccato da mesi il mercato: la gente non compra e li aspetta". "Questi settori hanno già avuto un danno - continua il segretario del Pd - che non sarà recuperato o recuperato a malapena nei prossimi mesi". Il decreto, prevede Bersani, avrà una dotazione pari "a un ottavo di quanto si è speso per Alitalia". "E' una cosa ridicola - aggiunge Bersani - visto che si sono spesi 2-3 miliardi per Alitalia". Con questo provvedimento, secondo l'esponente democratico, "si e' cincischiato dei mesi come si e' fatto con l'auto: si e' parlato di incentivi e incentivi e poi questi non c'erano e c'è stato un picco negativo micidiale del mercato". Per Bersani, bisognerebbe chiedere conto al governo "anche di questo modo approssimativo di gestire gli incentivi".

Guarda anche:
Incentivi, 300 milioni per cucine, motorini ed eco case
Scajola: quest'anno non ci saranno gli incentivi per le auto
Marchionne: il mercato auto si normalizzerà entro il 2013

Leggi tutto