Quando la Par Condicio finisce in rissa

Antonio Di Pietro e Ignazio La Russa
1' di lettura

A Linea Notte su Rai Tre Antonio Di Pietro abbandona lo studio dopo una scambio di offese con Ignazio La Russa. E la Berlinguer è costretta a interrompere la trasmissione. Guarda il video

Senza uno non c'è l'altro. Le regole, ferree, della Par Condicio sono queste, per un esponente della maggioranza ci deve esserne uno dell'opposizione. E se uno dei due decide di andarsene la trasmissione va sospesa. E' quello che è successo ieri sera a Linea Notte, la trasmissione di approfondimento politico di Rai Tre, dove si parlava di intercettazioni e dell'inchiesta a Trani. E a confrontarsi non erano certamente due campioni del bon ton istituzionale, ma due polemisti di razza come Antonio Di Pietro e Ignazio La Russa.

Bianca Berlinguer, che sta moderando l'incontro, chiede all'ex pm se non sia grave che le intercettazioni siano finite sul giornale. Di Pietro inizia a rispondere difendendo la legittimità dello strumento di investigazione Intanto La Russa, freme, bofonchia e inizia a interrompere il suo interlocutore. La Berlinguer tenta di raffreddare la situazione, ma a questo punto è Di Pietro a prendersela con il ministro della Difesa: ecco il loro modo di governare, dice. I due iniziano a urlarsi addosso, con La Russa che fa finta di non capire cosa sta dicendo Di Pietro, in un escalation che porta, ad un certo punto, il leader dell'Idv a lasciare lo studio. A questo punto la Berlinguer dice che senza opposizione la trasmissione non può andare avanti. La Russa risponde: "La faccia le l'opposizione" E la Berlinguer: "Faccia poco lo spiritoso".

Qui sotto il video con lo scontro tra Di Pietro e Ignazio La Russa da YouTube:


Guarda anche:
Il faccia a faccia di SKY TG24 tra i candidati alla regione Puglia

Leggi tutto