Berlusconi: "Alleanza indebita tra sinistra e giudici"

Silvio Berlusconi (Ap)
1' di lettura

Il presidente del Consiglio scrive una lettera ai Club della Libertà il giorno dopo l'annuncio della sua iscrizione nel registro degli indagati della procura di Trani: "Dobbiamo reagire". Di Pietro: "Il premier ha paura di quel che ha commesso"

"Da quando sono sceso in campo, alla vigilia di ogni sfida elettorale, l'alleanza ormai scoperta tra la sinistra e una parte della magistratura interviene indebitamente nella campagna elettorale per influenzare il voto dei cittadini". Lo scrive il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, il giorno dopo la sua iscrizione nel registro degli indagati della procura di Trani per concussione e minacce, in un messaggio elettorale indirizzato ai militanti dei Club della Libertà . Il premier aggiunge: "Ci hanno provato in Lombardia e a Roma dove non hanno consentito la presentazione delle nostre liste e hanno cercato di far credere a tutti che la colpa fosse dei nostri delegati. Ci provano anche con le ormai consuete accuse ad orologeria enfatizzate dai giornali compiacenti. Di fronte a questo ultimo attacco, non possiamo rimanere indifferenti, dobbiamo reagire. Per questo motivo Vi invito a mobilitarvi per il 20 di marzo, quando, tutti insieme, in piazza San Giovanni a Roma manifesteremo in difesa del nostro diritto a votare, in difesa del nostro diritto alla privacy, per ribadire i risultati del nostro Governo e per far sottoscrivere ai tredici candidati governatori dei precisi impegni di lavoro".

Berlusconi conclude: "Si tratta ancora una volta di una scelta di campo tra il nostro Governo che fa e la sinistra delle chiacchiere, tra l'Italia che ama e quella che invidia e odia. Per questi motivi chiedo a tutti Voi, a tutti i Club della Libertà, di partecipare alla grande manifestazione di piazza San Giovanni. E naturalmente sono sicuro del del vostro appassionato impegno per le ormai prossime elezioni del 28 e 29 marzo".

L'intervento di Antonio Di Pietro:



Guarda anche:
Trani, Berlusconi indagato per concussione e minacce
Csm: chiarimenti su ispezione
Rai, il Procuratore di Trani: "E' un'inchiesta seria"
Berlusconi: c’è aria avvelenata. Di Pietro: mi teme

Leggi tutto