Berlusconi: "Inchiesta grottesca, solo fango su di noi"

Silvio Berlusconi
1' di lettura

Il premier sulle intercettazioni per bloccare la trasmissione Annozero: "Mi occupo di cose serie, non ridicole. A 15 giorni dalle elezioni la magistratura getta solo fango"

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

Caso Berlusconi-Agcom: la rassegna stampa

"Io mi occupo di cose serie, non di cose ridicole e, addirittura, grottesche". Lo ha detto al Tg4 il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, riferendosi alla vicenda delle intercettazioni della procura di Trani e ha aggiunto: "Per quanto concerne la Rai, posso dire che ho sempre ritenuto inaccettabile, come lo ritengono tutte le persone di buon senso, che si sottopongano a dei processi in tv delle persone che sono già sotto processo davanti ai giudici e che si accusano in tv di tutto, con ferocia e senza dare loro la possibilità di difendersi. Ho sempre chiesto, a destra e a manca, che si facessero esposti in tal senso alla Autorità apposita per le comunicazioni, affinché assumesse gli opportuni provvedimenti".

"A 15 giorni dal voto è chiaro che certa magistratura sta gettando fango su di noi dettando tempi e temi della campagna elettorale", ha aggiunto il premier.

Intanto il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha preannunciato l'invio di un'ispezione ministeriale negli uffici giudiziari di Trani a seguito della rivelazione delle intercettazioni telefoniche tra il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, il commissario dell'Agcom Giancarlo Innocenzi e il direttore del Tg1 Augusto Minzolini. Fonti vicine alla procura rivelano inoltre che Minzolini non risulterebbe indagato .

A SKY TG24, il direttore del giornale "Il Fatto", che per primo ha annunciato la notizia dell'inchiesta, ha confermato lo scoop . "La nostra inchiesta frutto di un lavoro molto attento", ha detto Antonio Padellaro. Il direttore del Tg1 Augusto Minzolini ha dichiarato: "Vogliono intimidirmi", mentre Michele Santoro testimonierà a Trani .

Schifani: interventire sulle intercettazioni. IL VIDEO



Guarda anche:
Pressioni su Agcom, bufera su Berlusconi
Minzolini: "Vogliono intimidire me e il Tg1"
Pressioni Rai, Santoro: “Testimonierò a Trani”
Intercettazioni, Padellaro conferma lo scoop
Patrizia D'Addario ad Annozero: ed è polemica
Annozero: governo apre un'istruttoria
Annozero, Berlusconi indignato per l'ennesimo attacco
Libertà di stampa, migliaia in piazza. Bufera su Minzolini
Mills assolto dal Tg1: le proteste su Facebook

Leggi tutto