Umberto Bossi: sulle intercettazioni occore una riforma

Il leader della Lega Nord Umberto Bossi
1' di lettura

Il leader del Carroccio parla a Castelfranco Veneto: se ascoltano me, mi sentono ridere con mio figlio, ma nessuno è d'accordo a farsi intercettare

Anche Umberto Bossi interviente nella bagarre politica che si è sollevata dopo le indiscrezioni de Il Fatto. "In tema di intercettazioni occorre una riforma" ha detto il leader del Carroccio, spiegando: "se intercettano me, mi sentono ridere con mio figlio o parlare con mia moglie. Ma - ha avvertito Bossi - non c'è nessuno d'accordo a farsi intercettare, questo è sicuro, però ci sono le riforme da fare".

Leggi tutto