Inchiesta a Trani, le reazioni politiche

1' di lettura

Augusto Minzolini precisa di non aver ricevuto nessun avviso di garanzia, ma Antonio di Pietro chiede le sue dimissioni e quelle di Giancarlo Innocenzi, commissario dell'Agcom

Per Corrado Calabrò non c'è mai stato nessun tentativo di censura, mentre Augusto Minzolini precisa di non aver ricevuto alcun avviso di garanzia. Per Antonio Di Pietro si devono dimettere sia Innocenzi che Minzolini. Pier Ferdiando Casini dice "Spero siano pubblicate tutte le telefonate che faccio a Minzolini". Per Rosy Bindi sono pesanti e plateali condizionamenti, la Rai dovrebbe revocare la nomina a Minzolini.

Leggi tutto