Berlusconi litiga con un contestatore: "Sei solo un villano"

Silvio Berlusconi
1' di lettura

Finale convulso di conferenza stampa nella sede del Pdl. Un disturbatore critica il premier che risponde: "Vergogna, questa è la sinistra". Interviene anche il ministro La Russa, ed è caos. GUARDA IL VIDEO E LE FOTO

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

LE FOTO DEL BATTIBECCO

Guarda in fondo all'articolo i video con tutti gli interventi del premier in conferenza

Finale convulso di conferenza stampa, nella sede del Pdl a Via dell'Umiltà, quando per la terza volta consecutiva Rocco Carlomagno interrompe il premier Silvio Berlusconi. "Si vergogni, questa è la sinistra" è sbottato Berlusconi, mentre il coordinatore del Pdl Ignazio La Russa, che già in un primo momento aveva raggiunto l'uomo seduto tra i giornalisti, si è nuovamente avvicinato a Carlomagno e dopo averlo energicamente invitato a parole a smetterla, gli ha poggiato la mano sulla testa.

Non è ancora molto chiaro quale sia il ruolo o semplicemente la professione di Rocco Carlomagno. Le prime voci lo definivano un giornalista, ma è stato lui stesso a dire di non essere iscritto a nessun albo ma di esercitare comunque l'attività di freelance. Secondo il quotidiano l'Unità, Carlomagno potrebbe essere definito il "Paolini della politica", paragonandolo al noto disturbatore televisivo che ha fatto perdere la pazienza a diversi giornalisti. Carlomagno infatti avrebbe criticato di recente anche esponenti di sinistra, da Veltroni a D'Alema.





Guarda anche:
Regionali, Polverini: si va a votare con o senza Pdl
Lista Pdl del Lazio bocciata anche dalla Corte d'Appello
Ricorso bocciato, Il Tar dice no alla lista del Pdl a Roma
Napolitano: "Esclusione del Pdl non era sostenibile"
Le novità del decreto interpretativo
Liste, c'è il decreto. L'opposizione scende in piazza
Elezioni Lazio: ammessa la lista civica della Polverini

Leggi tutto