Regionali, Tar conferma riammissione lista Formigoni

1' di lettura

Il Tar della Lombardia ha dato il via libera alla riammissione della lista “Per la Lombardia” del governatore uscente per le elezioni del 28 e 29 marzo. I giudici: "Pienamente proponibili e ammissibili i ricorsi presentati"

VAI ALLO SPECIALE ELEZIONI

Il Tar della Lombardia ha confermato oggi, decidendo nel merito, la riammissione della lista “Per la Lombardia” di Roberto Formigoni per le elezioni regionali del prossimo 28 e 29 marzo. Il collegio "ha ritenuto pienamente proponibili ed ammissibili i ricorsi" presentati dal Pdl" alla luce dell'articolo 10 della legge 17 febbraio 1968 numero 108 e successive modifiche". Il Tribunale amministrativo regionale specifica che non ha tenuto conto del decreto legge interpretativo emanato dal governo. Sabato scorso, il Tar aveva accolto la richiesta di sospensiva del provvedimento di esclusione del listino del governatore, bocciato dalla corte d'appello di Milano a causa della presunta irregolarità nella raccolta delle firme.

Guarda anche:
Ricorso bocciato, Il Tar dice no alla lista del Pdl a Roma
Roberto Maroni: se il Tar esclude la lista, la lista resta fuori
Napolitano: "Esclusione del Pdl non era sostenibile"
Caos liste, Pannella: rinviare il voto. No del Pd
Regionali, stop al Pdl a Roma e a Formigoni in Lombardia

Leggi tutto