L’avvocato di Formigoni arriva in ritardo al Tar

1' di lettura

A Milano presentato al Tribunale amministrativo regionale il ricorso contro l’esclusione della lista del governatore uscente. Ma uno dei legali arriva quando il portone è chiuso

I legali di Roberto Formigoni hanno presentato ricorso contro l'esclusione dalle prossime elezioni regionali. Non tutti però. L'avvocato della lista del presidente uscente della Lombardia, Luca Giuliante, è arrivato quando ormai il portone del Tar era chiuso. All'interno, da circa mezz'ora, erano però presenti due avvocati che lavorano con lui, Santamaria e Staiano, come ha sottolineato lui stesso all'uscita. Era presente anche Beniamino Caravita di Torritto, l'avvocato del governatore, che ha deciso di presentare un ricorso a titolo personale. Gli avvocati hanno parlato con il presidente della quarta sezione del Tar che si occupa della vicenda. Giuliante ha spiegato che al presidente è stato esposto il caso con le varie richieste e "ci faranno - ha spiegato - sapere".

Guarda anche:
Regionali, sospeso il listino della Polverini
Regionali, la Corte d'Appello non ammette lista Formigoni
"Non è candidabile": esposto contro Formigoni
Lista Pdl esclusa a Roma

Leggi tutto